Lun - Ven : 09:00 - 19:00
info@tigerrent.it
02 8717 7689

News

Notizie dal web sul noleggio a lungo termine

Auto più vendute in Europa: Volkswagen Golf regina 2018

Fra le auto più vendute in Europa la Volkswagen Golf è al numero 1 da ben 44 anni, cioè da quando è nata. I SUV dominano tra i modelli dalla maggiore crescita. VW T-Roc il migliore. Poche italiane in classifica

Superare mezzo milione di unità continentali anche in un’annata negativa: questa è la forza della Volkswagen Golf, al numero 1 nella classifica delle auto più vendute in Europa da quando è nata, cioè nel 1974, 44 anni fa. La classifica elaborata dagli americani di Focus2Move tiene conto dell’intero continente, Russia compresa; si tratta di 44 nazioni. Vediamo in dettaglio com’è andata lungo l’arco dell’intero 2018.

Auto più vendute in Europa: le prime 10

Il podio delle auto più vendute in Europa nel 2018 è rimasto invariato, mentre alle loro spalle si registra un certo fermento. La Golf è a fine carriera, quindi le sue vendite sono calate sensibilmente, -8-8% in attesa della nuova generazione, un totale di 502.752 unità. Ha tenuto meglio la Renault Clio, anch’essa attesa da un imminente cambio generazionale, al salone di Ginevra 2019.  Le sue vendite sono rimaste stabili, -0,7% con 365.508. Sufficienti per tenere a distanza una Volkswagen Polo in crescita sostenuta, +5,3% con 313.449 unità. Cresce bene anche la Ford Fiesta nel suo primo anno pieno della nuova serie, +4,9% e 274.455 unità, una posizione guadagnata rispetto a fine 2017.

Una performance di buon livello è stata messa a segno anche dalla Volkswagen Tiguan, che diventa il SUV più venduto d’Europa: +4,8%, 5° posto (due posizioni di guadagno) con 258.491 unità. Strappa il primato alla Nissan Qashqai che chiude con una perdita secca del -7%, pari a 252.705 unità, due posizioni perse. Al 7° posto troviamo la Skoda Octavia: 240.705 esemplari venduti, guadagna una posizione benché le immatricolazioni siano calate dell’1%. Perde due posizioni, 8° posto, la Peugeot 208, anch’essa vicina al lancio della nuova: -5,2% con 235.357 unità. Crescita discreta per Dacia Sandero, +3,7% che la fa salire di quattro gradini al 9° posto con 225.261 unità. Chiude la top 10 la Opel Corsa, pure lei vicina al passaggio generazionale: scende di una posizione, -7,7% con 222.953 unità immatricolate.

Auto più vendute in Europa 2018: migliori e peggiori

Analizziamo le migliori e peggiori performance, cioè le differenze più significative in percentuale rispetto al 2017. Le migliori auto in Europa hanno percentuali fuori scala, a tre o quattro cifre: numeri così si ottengono sempre quando un modello nuovo attraversa il primo anno pieno di commercializzazione, mentre l’anno precedente era entrato solo per poche settimane;in tal modo, è inevitabile che matematicamente le differenze siano abissali. Tuttavia, sono tanti i modelli nuovi in circolazione, ma non tutti ottengono quei risultati. Notiamo allora che il 2018 è stato l’anno dei SUV e crossover, ancora più dei precedenti: per trovare la prima berlina dobbiamo scendere fino al 14° posto (sempre in ordine di performance commerciale). Svetta a quote irraggiungibili Volkswagen T-Roc: le sue 134.269 unità vendute nel 2018 corrispondono ad un incremento del 2.496% rispetto al 2017, il che ha comportato un balzo dal 265° al 32° posto.

Per quanto ridicolo possa apparire, un miglioramento di “appena” il 799% non è stato sufficiente alla Skoda Karoq per conquistare questo primato specifico: ma alla casa boema saranno ugualmente contenti di avere venduto 71.556 unità, il che ha consentito di passare dal 235° al 77° posto. Vicina in performance la Seat Arona, +796% con 80.686 unità vendute e un salto dal 227° al 61° posto. Troviamo quindi in successione Hyundai Kona (+578%), Opel Grandland X (+482%), Citroën C3 Aircross (+454%), Jeep Compass (+344%), Opel Crossland X (+135%).

Lontanissime perché “solo” in doppia cifra ma sempre protagoniste di una crescita entusiasmante Ford Ecosport (56%), Peugeot 5008 (+50%), BMW X3 (+39%); seguono Skoda Kodiaq (+20%), Peugeot 3008 (+20%), Kia Picanto (+19%), Honda Civic (+18%), Toyota C-HR (+16%), Dacia Duster (+15%), Mazda CX-5 (+13%) e Renault Twongo (+12%).

Passiamo invece ai modelli con le performance peggiori, cioè dalla maggior differenza in negativo tra le vendite 2018 e 2017. Si tratta di 22 modelli con peggioramenti superiori al 10%, la maggior parte appartenenti a serie prossime al pensionamento o che hanno esaurito la spinta propulsiva legata alla novità. Limitandoci alle prime posizioni, la performance più negativa è andata alla Opel Mokka (-42% circa); seguono Citroën C4 Picasso (-32%), Opel Astra (-30%), Nissan Juke (-23%), Audi Q3 (-19%), Volkswagen Touran (-18%), Volvo V40 (-18%), Volvo XC60 (-17%), Renault Mégane (-17), Hyundai i10 (-16%) e Fiat Tipo (circa -16%).

Auto più vendute in Europa: le italiane

Tra le 100 auto più vendute in Europa, le uniche italiane appartengono al marchioFiat. Quasi tutte hanno registrato un 2018 molto negativo. La Fiat Panda è scesa dal 18° al 21° posto con 173.152 unità, pari al -9%. La Fiat 500 passa dal 22° al 23° posto con 162.604 unità, -7,7%.

La Fiat Tipo crolla dal 37° al 45° posto, 106.270 unità e -15,8%. L’unico modello a salire è la Fiat 500X (non a caso è l’unico crossover), +9,7% con 103.176 unità e un passaggio dal 52° al 47° posto in classifica. Infine troviamo la Fiat 500 L, anch’essa protagonista di un’annata molto negativa: -14,4%, 61.294 unità vendute e discesa dal 73° al 90° posto. Non esistono altri modelli italiani nelle prime 100 posizioni in Europa.

di Roberto Speranza
fonte: http://www.autoblog.it/post/966545/auto-piu-vendute-in-europa-2018