Lun - Ven : 09:00 - 19:00
info@tigerrent.it
02 9999 0000

Autovetture omologate autocarro

Le autovetture omologate come autocarro N1 sono sempre molto richieste dagli imprenditori e dai liberi professionisti, perché è l’unico modo per detrarre integralmente in contabilità i costi delle auto.

Abitualmente si tratta di autovetture normalissime, per lo più SUV o SW che con questa omologazione, (che in Italia è omologabile con una piccola modifica interna) rientrano a pieno nel mondo degli autocarri, diventando così un bene strumentale per l’azienda e di conseguenza deducibile fiscalmente al 100%.

Per fare chiarezza su quali sono esattamente le caratteristiche che deve avere l’auto e, soprattutto, come funziona con il Noleggio a Lungo Termine, ecco di seguito le opportune informazioni:

A) Il Decreto Legge n. 223 del 2006 considera autocarri tutti i veicoli con le seguenti caratteristiche:

  • Massa non superiore a 3,5 tonnellate;
  • Codice carrozzeria F0;
  • Numero posti a sedere maggiore o uguale a 4;
  • Un rapporto tra la potenza motore espressa in kw e la portata (P) del veicolo, una volta ottenuta calcolare la differenza tra la massa complessiva (Mc) e la tara (T) espressa in tonnellate, pari o non superiore a 180.

B) I dati che ti occorrono si trovano tutti sul libretto di circolazione:

  • Categoria del veicolo – campo (J)
  • Carrozzeria – campo (J.2)
  • Numero di posti – campo (S.1)
  • Potenza del motore (P) – campo (P.2)
  • Massa complessiva (Mc) – campo (F.2)
  • Tara (T) – pagina 3 Massa a vuoto + 75 kg

Oggettivamente le auto che presentano le suddette caratteristiche, dell’ “autocarro” non hanno proprio nulla, d’abitudine viene solo installata una paratia divisoria fra sedili posteriori e bagagliaio. (vedasi foto)

Nella peggiore delle ipotesi l’auto perde un posto a sedere ad es.da 5 posti si scende a 4 posti.

Quali sono i rischi per la circolazione?

Le domande alle quali rispondere sono quasi sempre queste tre:

  • Posso trasportare mio figlio minorenne?
  • Posso utilizzare l’auto nei week end?
  • Posso trasportare la mia famiglia?

Per quanto previsto dal codice della strada non ci sono particolari problematiche, la risposta è SI a tutte le domande qui sopra.  

E’ altrettanto vero che una delle domande che occorre porsi è “quanto volte mi è capitato di essere fermato dalle forze dell’ordine mediamente in un anno?”

Ciò detto, il consiglio che ci sentiamo di dare è quello di fare presente alle Forze dell’Ordine che il codice della strada non vieta la circolazione di queste auto nei giorni feriali o festivi e ne caso ci si ritrovasse ad avere a che fare con una multa salata, fare subito ricorso al giudice di pace o al prefetto.

Art. 169 del codice della strada:

http://www.aci.it/i-servizi/normative/codice-della-strada/titolo-v-norme-di-comportamento/art-169-trasporto-di-persone-animali-e-oggetti-sui-veicoli-a-motore.html